Se siete alla ricerca della “buona stella”, la troverete con queste coordinate…

Asteroide Bamberga 324

324 Bamberga è uno degli asteroidi più grandi della Fascia principale, del diametro medio di circa 229,44 km.
Bamberga è quindi uno degli ultimi grandi (oltre i 200 chilometri) asteroidi individuati; fu scoperto il 25 febbraio 1892 da Johann Palisa dall’osservatorio di Vienna, dove lavorava come assistente notturno, utilizzando uno dei due grandi telescopi rifrattori da 27 e 12 pollici. Fu battezzato così in onore della città tedesca di Bamberga dal primo cittadino in persona, il Dr. von Brandt, durante una conferenza.
Ha un periodo di rotazione insolitamente lungo fra i pianetini delle sue dimensioni. La sua classe spettrale è a metà strada fra quella degli asteroidi di tipo C e di tipo P.
L’8 dicembre 1987 è stata osservata un’occultazione di Bamberga; le misure hanno indicato un diametro di circa 228 km, in linea con i risultati dell’IRAS.
L’asteroide Bamberga compare anche nella letteratura fantascientifica perché un capitolo del romanzo Space Apprentice (1962) dei fratelli Arkadij e Boris Strugackij è ambientato su Bamberga. Una miniera è situata sull’asteroide e produce immaginarie “perle spaziali”.
Un altro articolo interessante lo trovi QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.