Dal 29 novembre al 23 dicembre 2018

Al centro, sulla Piazza Maximiliansplatz, ogni anno ha luogo il simpatico Mercato di Natale di Bamberga , il cui presepe fa parte della Via del Presepe. Lì i visitatori si ristorano gustando le specialità regionali come il panforte oppure i vari tipi franconi di Wurstel alla griglia e naturalmente anche il vin brulè. Tipico di Bamberga, città famosa per la birra, è il ponce caldo di birra.
Bamberga, centenaria città vescovile, la “Roma dei Franchi“, Patrimonio Culturale dell’Umanità, ha assunto molti soprannomi decorativi simili a questi. Il loro significato storico illustra giustamente la sua bellezza e chiarisce il perché della prosperità del suo turismo tanto che alla fine degli anni Ottanta ricevette un ulteriore riconoscimento: BAMBERGA, Città del Presepe. Che questo appellativo guadagni prosperità è augurabile e giustificato in modo assoluto; basti vedere come ogni anno, da anni, si sussegue il successo della Via del Presepe bamberghese.
Via del Presepe: dal 26 novembre 2018 al 6 gennaio 2019
La tradizione di esporre presepi con tutte le scene della natività è nata a Bamberga circa nel XIV° secolo e sempre riccamente mantenuta. Il numero dei presepi a Bamberga non è mai diminuito col passare degli anni ma addirittura aumentato anno per anno, e questa tradizione, sebbene a volte comportasse alcune difficoltà, è sempre stata portata completamente a termine. Una delle più importanti delle 40 stazioni della Via del Presepe è quella che passa per il Museo Diocesano, situato nella cappella capitolare accanto al Duomo, famoso per i suoi tessuti custoditi nel tesoro del Duomo come il mantello dell’imperatore e la tomba di Clemente II. Durante l’ora d’apertura qui c’è una ricca raccolta di presepi e statuine di cera che va dall’epoca barocca al presente.
La terza stazione della Via del Presepe passa per il Museo Storico della Vecchia Corte, che si trova in un’altra parte del Duomo. Silenziose viuzze si dipanano dalla piazza del Duomo per la città storica e poi erte conducono nuovamente giù, verso la Maternkapelle, ai piedi del muro che ancora oggi cinge la Circoscrizione del Duomo. Questa piccola, intima cappella è l’arrivo per decine di migliaia di visitatori ogni anno, poiché qui i bamberghesi Amici del Presepe espongono la loro mostra. Il visitatore può sentire chiaramente che la rappresentazione della nascita di Cristo è, per così dire, un tema mondiale, che si esprime sia nella scena orientale come negli orizzonti della Franconia o nei motivi bamberghesi. Solo un esempio: andando verso le rappresentazioni, il visitatore riconoscerà senza difficoltà un noto edificio cittadino: il “tempio della birra affumicata“, la birreria famosa “Schlenkerla” nella Sandstraße. Ma anche gli altri presepi sulle piazze e nelle chiese in tutta la città affascinano di nuovo ogni anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *