Il Cavaliere di Bamberga

Il Cavaliere di Bamberga (Bamberger Reiter), o Cavaliere di pietra (steinerner Reiter), è una famosa statua equestre che si trova nel Duomo di Bamberga. La statua fu realizzata probabilmente nella prima metà del XIII secolo (si pensa prima della seconda consacrazione della cattedrale nel 1237 avvenuta dopo un grosso incendio – la prima essendo avvenuta […]

Castrum Babenberch, Babenberg, Bamberga…

Inquadramento storico La storia d’Europa del medioevo è una continua evoluzione degli stati –nascono, muoiono, e a volte risorgono – all’interno di un continuo flusso dei confini dei paesi del continente. Sulle mappe, i confini sono linee in costante mutamento e guardandole attraverso la “moviola” dei secoli paiono di volta in volta disegnate sulla sabbia […]

La Piccola Venezia del Nord

Il nome ” piccola Venezia ” fu usato per la prima volta da due giornalisti nel 1842 nella loro pubblicazione “Manuale per i viaggiatori sul Meno”. L’ex villaggio di pescatori si compone di una fila di vecchie case a traliccio del XVII° secolo, allineate sulla riva orientale del Regnitz (che, non dimentichiamo, è niente pò […]

Flash su di uno strano cognome… nel fluire della Storia.

Nel corso della Storia le guerre hanno contribuito fortemente allo spostamento di un gran numero di uomini tra vari territori, alla “conoscenza” tra le varie popolazioni con scambi di usanze ed esperienze e anche all’”incrocio” tra le genti. Nel Risorgimento italiano, per esempio… ma cominciamo da “in alto a sinistra”… Dall’aprile 1713 al 1734, la […]

Fare il giro dei Presepi… a Bamberga e a Bergamo!

A Bamberga il sentiero dei presepi (dal 26 novembre al 6 gennaio) si chiama Krippenweg. Ci sono una quarantina di scene ispirate alla Natività sparse fra edifici religiosi, residenze pubbliche e private, musei, piazze, strade. Si va dalle miniature alle scene a grandezza naturale, con l’impiego dei più svariati materiali, dal legno alla ceramica, dalla […]

Diari di viaggio

Sono già molti gli italiani che conoscono e hanno visitato la città di Bamberga e di certo questo non può stupire visto che lo scorso anno il suo Duomo medievale si è ben piazzato tra i siti più visitati in Germania. E sono molti anche i nostri connazionali che hanno voluto darne testimonianza pubblicando le […]

Una visita “alle città degli ortolani”

Ossia, come ti valorizzo un pezzo di storia e di cultura popolare della città… Un percorso circolare di recente ideazione conduce a 18 stazioni della città degli ortolani suddivisa in “superiore” e “inferiore”. Percorrendolo, avrete la possibilità di conoscere la storia della città degli ortolani, a partire dai suoi primi inizi passando attraverso i tempi […]

Gutemberg, Pfister, Comin Ventura, ecc.

..e ritroviamo la città di Bamberga anche nella Storia del progresso dell’Umanità, in quel grande ramo che vide la Stampa dare un contributo decisivo all’alfabetizzazione di massa e successivamente all’espandersi della cultura. In questo caso il nome della città è legato principalmente a quello di Pfister. Albrecht Pfister fu uno dei primi tipografi tedeschi (e […]

Bamberga a Bergamo ?

Bamberga. Cesare e Bernardo: un pezzo di storia italiana nelle vite di due bergamaschi. Bamberga. Il cognome così strano era arrivato a Bergamo con il nonno Battista Giovanni; costui era nato a Invorio (NO), primogenito di sette, da Agabio e Maddalena Decarlini, nel 1846 e si era sposato con Fiorina Caterina nel 1870, iniziando la […]

Enrico II, l’Imperatore Santo, a Bergamo

Correva l’anno 1004 quando l’Imperatore del Sacro Romano Impero, Enrico II, succeduto al cugino Imperatore Ottone III nel 1002, proveniente dalla sua capitale Bamberga, nell’Alta Franconia, arrivò a Bergamo…. Ma facciamo un passo indietro. Intorno all’anno 1000, Bergamo faceva parte del Regno d’Italia che, unitamente al Regno di Germania (ufficialmente dei Franchi), costituiva l’allora Sacro […]

Quel maledetto 91/38…

Il moschetto Carcano modello 1891 (prodotto dal 1891), adottato dall’E.I. nella prima G.M., divenne, dopo varie modifiche inserite fino al 1938, il 91/38; fu adottato dall’E.I. nell’arco della prima fase della II° G.M ma subì altre modifiche, sotto la Repubblica di Salò, per renderlo compatibile con il munizionamento dell’allora alleato esercito germanico. Questa arma, con […]

Da un antico castello si domina la città…

No, non è quello di San Vigilio… ma Altenburg, il castello medievale posto sulla collina sul lato occidentale della città indipendente di Bamberga nell’Alta Franconia, in Baviera. La sua torre arriva a circa 400 metri sul livello del mare (S.Vigilio è a 470 m) e offre una magnifica vista della città. Altenburg è stata citata […]

La vena spirituale e artistica dell’albero…

Erano gli anni della TV in bianco e nero, del Mago Zurlì e dei primi “Zecchino d’Oro” quando Don Ugo Bamberga organizzava i cori dei bambini e poi scriveva testi e musica per incidere dischi… Ma già aveva una storia alle spalle.. nel 1948 aveva fondato una VIRTUS affiliata al CSI nella parrocchia della sua […]

Emozioni da brividi…

Sentire le note dei Notturni di Chopin dal pianoforte di un maestro mentre te ne stai comodamente seduto ad uno dei tavolini sparsi tra aiuole fiorite di profumate rose immersi in una calda e stellata notte d’estate nel Rosengarten della Alte Residenz… Ascoltare ad occhi chiusi un concerto per organo nella magica atmosfera di un […]

Rauchbier über alles

Non sempre la quantità è sinonimo di qualità, ma Bamberga produce davvero stupefacenti esempi di grandi e originali birre in gran quantità: solo in città esistono oggi nove birrerie artigianali che producono circa 40 birre (erano65 nel 1818 !! per 50 tipi) , tutte molto buone, negli stili tradizionali. I principali stili sono: Vollbier  , sia […]

se la Primavera quest’anno inizia il 21 Marzo…

.. è anche per merito di Bamberga che ha dato i natali a Cristoforo Clavio.. Cristoforo Clavio nacque a Bamberga, in Franconia, il 25 marzo 1537, e morì a Roma il 12 febbraio 1612. Nonostante la Germania fosse in piena riforma protestante, la Franconia era una regione ancora fermamente cattolica e fedele al papa. Nel […]

l’Apocalisse di Bamberga

L’Apocalisse di Bamberga (Staatsbibliothek, MS A. II. 42) è un manoscritto miniato dell’XI secolo contenente l’Apocalisse di San Giovanni e il lezionario dei Vangeli. Libro che influenzò, sconvolgendo, non poco i costumi , rapporti e commerci di quel periodo prevedendo la prossima fine del mondo col Giudizio Universale. Venne prodotto nello “scriptorium” dell’Abbazia di Reichenau […]

cognome assolutamente rarissimo…

..così è definito il cognome di Bamberga in un sito italiano di ricerca di cognomi e, in effetti anche in motori di ricerca di più ampio respiro i risultati sono deludenti… solo 2 mentre cognomi simili risultano molto più diffusi.. eppure un Bamberga è transitato anche da Ellis Island…

ma dove vai bellezza in bicicletta..

Diffusissimo in città, anche tra i turisti, l’uso della bicicletta e il numero ridotto di automobili difficilmente crea ingorghi o colonne in attesa che generano smog. Ma la vera libidine sono le lunghe pedalate nell’hinterland, nella vasta e boscosa e verde area circostante e lungo le sponde dei fiumi che la circondano e le bellissime piste […]

C’è anche una Bamberga in Italia…

Son così tante le cose simili tra Bamberga e Bergamo che si è pensato di dedicare ad esse una pagina a parte. Sono entrambe due gioielli, abitate perlopiù da gente sobria e lavoratrice, con tante zone agricole, tante piccole e medie imprese e un buon impegno turistico. Purtroppo però pare che solo i cittadini e le […]

la capitale della birra

Nella città capitale della birra (10 fabbriche – 65 nel 1818 !!- per 50 tipi di birra ed un museo della birra veramente antico visto che era nominata già nel 1122), non potevano mancare le proposte e le indicazioni per un bel “giro delle birre” sia in città che nelle vicinanze…

Asteroide 324 Bamberga

Se siete alla ricerca della “buona stella”, la troverete con queste coordinate… 324 Bamberga è uno degli asteroidi più grandi della Fascia principale, del diametro medio di circa 229,44 km. Bamberga è quindi uno degli ultimi grandi (oltre i 200 chilometri) asteroidi individuati; fu scoperto il 25 febbraio 1892 da Johann Palisa dall’osservatorio di Vienna, […]